___________________________________________________

.
  • Il Centro Storico deturpato dai graffiti

    Secondo l’art. 639 del Codice Penale, chiunque deturpa o imbratta cose mobili o immobili altrui è punito, a querela della persona offesa, con la multa fino a 103 euro. La pena aumenta e il reato diventa procedibile d’ufficio se “il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico ovunque siano ubicate o su immobili compresi nel perimetro dei centri storici”. In questo caso la pena è la reclusione fino a un anno o la multa fino a 1.032 euro. 




     Monastero di Santa Chiara
     Piazza Miraglia
     Piazza Miraglia
     Campanile del Complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore a Piazza San Gaetano
    Campanile del Complessomonumentale di San Lorenzo Maggiore a Piazza San Gaetano
     Largo Corpo di Napoli
     Piazzetta Nilo
     Largo Corpo di Napoli
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via Port'Alba
     Via San Gregorio Armeno
     Via San Pietro a Majella
    Via San Pietro a Majella - Conservatorio di Napoli
    Via San Pietro a Majella - Conservatorio di Napoli
    Via San Pietro a Majella
    Via San Pietro a Majella
    Via San Pietro a Majella
    Via San Pietro a Majella
    Via San Pietro a Majella
     Via Benedetto Croce - Spaccanapoli
     Via Benedetto Croce - Spaccanapoli
     Via Benedetto Croce - Spaccanapoli
     Via Benedetto Croce - Spaccanapoli
     Via San Biagio dei Librai

0 commenti:

Leave a Reply